L’uomo è per costituzione un animale religioso.

(Edmund Burke)

RELIGIONE

Tema fondamentale toccato da tutti i popoli: non c’è cultura che non abbia un suo credo, che non professi la sua verità. C’è chi vi si affida ciecamente, chi la vive come catena o come mezzo per la liberazione. Ogni grande pensatore, nei secoli, ha espresso il suo parere in merito. Qui raccogliamo alcune delle testimonianze più celebri, importanti e spesso provocatorie, legate al tema religioso.


Argomento Correlato

  AFORISMI E FRASI SU DIO




FRASI SULLA RELIGIONE

Una società di atei inventerebbe subito una religione.

(Balzac)

 

Ogni ateo ha il suo attento dolore.

(Alda Merini)

 

La religione non è altro che l’ombra gettata dall’universo sull’intelligenza umana.

(Hugo)

 

La religione è l’oppio dei popoli.

(Marx)

 

L’abolizione della religione come felicità illusoria del popolo è necessaria per la sua felicità reale.

(Marx)

 

Dio non ha una religione.

(Mahatma Gandhi)

 

Dove finisce la conoscenza, ha inizio la religione.

(Benjamin Disraeli)

 

La religione è per le persone che hanno paura di andare all’inferno. La spiritualità è per coloro che ci sono già stati.

(Neil Gaiman)

 

Chi si crede cristiano perché va a messa sbaglia. Uno non diventa un’automobile solo stando in parcheggio.

(Garrison Keillor)

 

Fra le diverse religioni le distanze sono talvolta così grandi che solo l’odio ogni tanto riesce a superarle.

(Ivo Andric)

 

È più facile morire per una religione che viverla assolutamente.

(Jorge Luis Borges)

 

La religione è ciò che trattiene i poveri dall’assassinare i ricchi.

(Napoleone Bonaparte)

 

La religione non spiega nulla, complica tutto.

(Nicolás Gómez Dávila)

 

La religione ebbe inizio quando l’uomo capì che il sole aveva pietà per quei semi che egli aveva piantato nella terra.

(Kahlil Gibran)

 

Continuo a pensare che un campanile con un parafulmine in alto mostri una mancanza di fede.

(Doug McLeod)

 

E’ senza dubbio vero che la religione è stata lo psichiatra del mondo nel corso dei secoli.

(Karl Menninger)

 

Le superstizioni sono la vera religione del popolo, mica il cattolicesimo o l’islamismo!

(Aldo Busi)

 

È religione anche non credere in niente.

(Cesare Pavese)

 

La religione: una faccenda domenicale.

(Georg Lichtenberg)

 

Ogni religione altrui oscilla tra il ridicolo e il diabolico.

(Nicolás Gómez Dávila)

 

Un uomo senza religione è come un cavallo senza briglia.

(Proverbio latino)

 

In quel periodo uscivo con una ragazza e dovevamo sposarci, ma c’era un conflitto religioso. Lei era atea e io agnostico. Non sapevamo senza quale religione educare i figli.

(Woody Allen)

 

I miei mi hanno insegnato la carità cristiana a suon di bastonate.

(Woody Allen)

 

Più studio le religioni più sono convinto che l’uomo non ha mai adorato altro che non se stesso.

(Sir Richard Francis Burton)

 

La religione non ha civilizzato l’uomo, l’uomo ha civilizzato la religione.

(Robert Green Ingersoll)

 

Il Cattolicesimo insegna quel che un uomo vorrebbe credere e non osa.

(Nicolas Gomez Davila)




La maggior parte degli uomini ucciderebbero la verità se la verità uccidesse la loro religione.

(Lemuel K. Washburn)

 

C’è stato un tempo in cui la religione regnava sul mondo. Erano chiamati Secoli Bui.

(Ruth Hurmence Green)

 

Il Cattolicesimo non risolve tutti i problemi ma è l’unica dottrina che li pone tutti.

(Nicolas Gomez Davila)

 

Se un uomo ha un amico immaginario è pazzo, se tanti hanno un amico immaginario è religione!

(Anonimo)

 

Le guerre di religione: “in pratica vi state uccidendo per decidere chi abbia l’amico immaginario migliore”.

(Richard Jeni)

 

Quel che non è religioso non è interessante.

(Nicolas Gomez Davila)

Per molti, “praticare” la religione è il modo migliore per non pensare a Dio.

(Charles Régismanset)

 

Il problema religioso non è nei credenti non praticanti ma, quasi sempre, nei praticanti non credenti.

(Juan V. Zafra)

 

Quel che in me c’è di religioso è avverso alla religione.

(Paul Valéry)

 

Guardate come si vestono i sacerdoti quando celebrano la messa. Evidentemente pensano che Dio non abbia il senso dell’umorismo.

(Pier Luigi Leoni)

 

La religione è una gruccia per coloro che non sono abbastanza forti per affrontare l’ignoto senza aiuto.

(Robert Anson Heinlein)

 

La religione è una delle forme dell’oppressione spirituale.

(Lenin)

Le religioni sono come lucciole: per splendere hanno bisogno della tenebra.

(Shopenhauer)

 

Onoro la religione, tu lo sai, sento ch’essa può essere di sostegno a chi è spossato, di ristoro a chi ha perduto le forze. Solo – può, deve esserlo proprio per chiunque?

(Goethe)

 

Le persone non vanno in chiesa per le prediche, ovviamente, ma per sognare Dio ad occhi aperti.

(Kurt Vonnegut, Jr.)

 

C’è una sola religione, benché ne esistano un centinaio di versioni.

(G.B. Shaw)

 

Molte persone religiose sono sospettosissime. Sembra che – per motivi puramente religiosi, s’intende – sull’iniquità la sappiano molto più lunga dei reprobi.

(Kipling)

 

La religione nasce dall’intreccio di meraviglia e dolore che la vita suscita, e talora scava, nel petto degli uomini.

(Vito Mancuso)

Questa è la mia semplice religione. Non c’è bisogno di templi; nessun bisogno di filosofie complicate. Il nostro cervello, il nostro cuore sono il nostro tempio; la filosofia è la gentilezza.

(Dalai Lama)

 

Cosa ci aspettiamo da una religione se non abbiamo compassione per gli animali?

(Christopher Marlowe)

 

 

Bisogna andare in Oriente, vera sede delle religioni, per capire cos’è la religione. E, dopotutto, il cattolicesimo è una religione orientale che si è diffusa ovunque, ma che forse solo lo spirito di quei paesi può assimilare e accettare totalmente.

(Eugenio Montale)

 

 

L’odio verso sé stessi e l’amore verso i nemici è il principio e la fine del Cristianesimo.

(Giovanni Papini)

 

C’è una sola religione, benché ne esistano un centinaio di versioni.

(G.B. Shaw)

 

Templi e chiese, pagode e moschee, in tutti i paesi e in tutte le epoche sono una testimonianza, nel loro splendore e nella loro grandezza, del bisogno metafisico dell’uomo che, potente e indistruttibile, segue a ruota il bisogno fisico.

(Arthur Shopenhauer)





 

Le religioni, volendo estendere il loro potere fuori del campo religioso, rischiano di non essere credute in alcun campo.

(Alexis de Tocqueville)

 

La dimensione religiosa è intrinseca al fatto culturale, occorre alla formazione globale della persona e permette di trasformare la conoscenza in sapienza di vita.

(Papa Benedetto XVI)

 

Poiché sono cattolica non ho mai giocato.

(Alda Merini)

 

Il momento peggiore per un ateo è quando prova un sincero sentimento di gratitudine e non ha nessuno da ringraziare.

(Wendy Ward)

 

Se Dio fosse improvvisamente condannato a vivere la vita a cui ha relegato gli uomini, si ucciderebbe.

(Alexandre Dumas/padre)

 

Il diavolo è un ottimista se pensa di poter peggiorare gli uomini.

(Karl Kraus)

Amo la gente e amo che la gente mi ami, ma lascio il mio cuore dove Dio lo ha messo: all’interno di noi stessi.

(Francis Scott Fitzgerald)

 

Caso è lo pseudonimo di Dio quando non vuole firmare.

(Anatole France)

 

Di notte un ateo crede quasi in un Dio.

(Edward Young)

 

E’ duro essere religiosi quando certe persone non vengono mai incenerite da un fulmine.

(Bill Watterson)

Errare è umano, ma ti fa sentire divino!

(Mae West)

 

Il paradiso è là, dietro quella porta, ma ho perso la chiave. Forse ho solo dimenticato dove l’ho messa.
(Kahlil Gibran)

Il paradiso non mi piace perché, verosimilmente, non ha ossessioni.

(Alda Merini)

 

La religione ci rende inadatti ad ignorare la nullità e ci butta nel lavoro della vita.

(John Updike)

 

Le religioni sono come le lucciole: per splendere hanno bisogno delle tenebre.

(Arthur Schopenhauer)

 

Per l’uomo profondamente religioso, nulla è peccato.

(Novalis)

 

Per un vero uomo religioso nulla è tragico.

(Ludwig Wittgenstein)

 

Quando faccio il bene, mi sento bene. Quando faccio il male, mi sento male. Questa è la mia religione.

(Abraham Lincoln)




TI INTERESSANO ALTRI AFORISMI E FRASI SULLA RELIGIONE?

Potresti leggere

Conosci altri aforismi sulla religione?

Aggiungili nei commenti e contribuisci anche tu ad arricchire la pagina.