La donna è qualcosa di misterioso che sta tra il canto e la metafora.

(Alda Merini)

Donne e Poesia

Il soggetto più trattato dalla poesia mondiale, secondo forse solo all’amore. Donne e Amore, binomio indissolubile. Eppure quante frasi, quante massime poco gentili! Scriveva Ugo Tarchetti: “A che scopo dolerci delle donne? Noi possiamo mostrare loro di conoscerle, di saperle apprezzare nel loro valore, di tenerle anche in ispregio; esse sono tuttavia ben certe che noi le ameremo sempre”. Sarà poi vero?



FRASI SULLE DONNE

Le donne sanno spiegarci benissimo le loro grandezze: sono le loro piccolezze, quelle che vogliono lasciarci indovinare.

(Balzac)

 

Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato.

(Balzac)

 

La donna, fijo, è come la castagna, / diceveno Bertollo e Bertollino: / bella de fora, e drento ha la magagna.

(Gioacchino Belli)

 

Checchè ne dicano i suoi detrattori, una bella donna ha qualcosa in comune con la verità: tutt’e due danno più felicità quando si desiderano che quando si possiedono.

(Nietzsche)

 

Quando le candele sono spente, tutte le donne sono belle.

(Plutarco)

 

Lasciamo le belle donne agli uomini senza fantasia.

(Proust)

 

La donna sarebbe più affascinante se si potesse cadere nelle sue braccia senza cadere nelle sue mani.

(Ambrose Bierce)

 

Se le donne sono frivole è perché sono intelligenti a oltranza.

(Alda Merini)

 

I briganti ti chiedono o la borsa o la vita; le donne le vogliono tutt’e due.

(Samuel Butler)

 

Per quanto male un uomo possa pensare delle donne, non c’è donna che non ne pensi ancor più male di lui.

(Chamfort)

 

La donna sarà sempre il pericolo di tutti i paradisi.

(Paul Claudel)

 

Non c’è peggior furia di una donna in cerca d’un nuovo amante.

(Ciril Connolly)

 

Esser donna è terribilmente difficile, perché consiste soprattutto nell’avere a che fare con gli uomini.

(Conrad)

 

Per il resto, la donna ha paura, è vile davanti al ferro e alla lotta. Ma quando è minacciato il suo letto, non c’è anima più sanguinaria.

(Euripide, Medea)

 

Le donne sono come la natura, che annega in pochi minuti gli uomini che ha preteso di beneficiare per tanti anni.

(Ugo Foscolo)

 

Femina è cosa mobil per natura; / ond’io so ben ch’un amoroso stato / in cor di donna picciol tempo dura.

(Petrarca)

 

La volubilità delle donne che amo è eguagliata solo dall’infernale costanza delle donne che amano me.

(G. B. Shaw)

 

Le donne somigliano alle banderuole: si fissano quando si arrugginiscono.

(Voltaire)

 

Se picchiate una donna con un fiore, preferite una rosa. Per via delle spine.

(Henri de Régner)

 

Certe donne si dovrebbero picchiare a intervalli regolari, come gong.

(Noel Coward)

 

C’è sempre un angolo di silenzio nelle più sincere confessioni delle donne.

(Paul Bourget)

 

Una donna è sincera quando non dice bugie inutili.

(Anatole France)

 

Il progresso sociale si può misurare con esattezza dalla posizione sociale del bel sesso.

(Marx)

 

L’essere amata è per la donna un bisogno superiore a quello di amare.

(Sigmund Freud)




La grande domanda alla quale non sono stato in grado di rispondere, nonostante i miei trent’anni di ricerca nell’anima femminile, è: “Che cosa vuole una donna?”.

(Sigmund Freud)

 

Che non è soma da portar sì grave / come aver donna, quando a noia s’have.

(Ariosto)

 

La carità più fiorita che Donna amata possa fare a un Poeta d’amore è forse proprio quella di morire a tempo.

(Antonio Baldini)

 

Noi poeti moriremmo di malinconia senza le donne, e ci scegliamo gli amici per avere qualcuno a cui parlar di donne.

(Yeats)

 

Chi non ama le donne il vino e il canto, è solo un matto non un santo.

(Arthur Shopenhauer)

 

Certe donne amano talmente il proprio marito che per non sciuparlo prendono quello delle loro amiche.

(Alexandre Dumas, figlio)

 

Amare le donne intelligenti è un piacere da pederasta.

(Baudelaire)

 

La donna è quel che si è trovato di meglio per sostituire l’uomo quando si ha la scarogna di non esser pederasti.

(Boris Vian)

 

Hai mai visto delle donne che amino i poveri?

(Marcel Pagnol)

 

Il mondo sarebbe imperfetto senza la presenza della donna.

(Tommaso D’Aquino)

 

Se la natura non avesse voluto donne e schiavi, avrebbe dato alle spole la qualità di filare da sole.

(Platone)

 

Una donna di carattere generoso sacrificherà mille volte la vita per colui che ama, e si guasterà per sempre con lui per una questione d’orgoglio, a proposito d’una porta chiusa o una porta aperta: sono questi i punti d’onore d’una donna.

(Stendhal)

 

Uno deve scegliere fra amare le donne e conoscerle.

(Ninon de Lenclos)

 

Dunque anche tu con la donna non esser mai dolce, / non confidarle ogni parola che sai, / ma dì una cosa e lascia un’altra nascosta.

(Omero, Odissea – l’ombra di Agamennone a Ulisse)

 

Quando le donne parlano ridendo è come un uomo che vi prende da parte per darvi un consiglio.

(Cesare Pavese)

 

Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno mai avuto bisogno di mostrare nulla, se non la loro intelligenza.

(Rita Levi Montalcini)



Sono due i giorni in cui una donna è un piacere: il giorno in cui l’uomo la sposa, e il giorno in cui la seppellisce.

(Ipponatte)

 

Non le vedi mai sedersi su una panchina con l’avviso Verniciata di fresco. Hanno occhi dappertutto.

(Joyce)

 

Nulla è più insondabile della superficialità della donna.

(Karl Kraus)

 

È una calunnia parlar di sesso debole a proposito di una donna.

(Gandhi)

 

Sono tutte più avanti le donne. / Fai viaggio a casa del demonio? / La donna ha mille passi di vantaggio.

(Goethe)

 

Troppo basta qualche volta alle donne.

(Edmond e Jules de Goncourt)

 

Dio s’è fatto uomo; e va bene. Il diavolo s’è fatto donna.

(Victor Hugo)

 

Molte donne si danno a Dio quando il diavolo non le vuole più.

(Sofia Arnould)

 

Le donne abitano nei seni come Dio nella parola sacra.

(Alda Merini)

 

Quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell’arcobaleno e asciugare la pagina con la polvere delle ali delle farfalle.

(Denis Diderot)

 

La definizione della donna? Una sfinge senza segreti.

(Oscar Wilde)

 

Le donne sono fatte per essere amate, non per essere comprese.

(Oscar Wilde)

 

La donna che può inventare il suo proprio lavoro è la donna che otterrà fama e fortuna.

(Amelia Earhart)

 

Se la donna fosse una buona cosa, Dio ne avrebbe una.

(Sacha Guitry)

 

Se pensi che le donne siano il sesso debole, prova a tirare le coperte del letto dalla tua parte!

(Stuart Turner)

 

Ragionare con le donne è come tirare contro un bersaglio mobile, perché non fanno altro che spostare il centro di gravità della questione.

(Pitigrilli)




Dopo tanto discorrere resta dubbio se le donne preferiscano essere prese, comprese o sorprese.

(Gesualdo Bufalino)

 

A voler ignorare sistematicamente la violenza ed il potere delle donne, a proclamarle sempre oppresse e quindi innocenti, si dipinge una umanità divisa in due che non corrisponde alla verità.

(Élisabeth Badinter)

 

La psicologia è riuscita a studiare la mente dell’uomo, ma non quella della donna.

(Albert Einstein)

 

Ascoltando le donne in confessione i preti sono contenti di non essere sposati.

(Armand Salacrou)

 

Che le donne si sottraessero a un’oppressione millenaria è stato giusto. Ma il prezzo ingiusto è stata la perdita della loro identità profonda. Quel talento che Giovanni Paolo II chiamava genio femminile: il fatto di saper tenere il posto dell'”altro”. Che non è un posto di seconda fila, attenzione. Tenere il posto dell’altro vuol dire essere il segnavia di quell’Altro per eccellenza che è Dio. Un compito grandioso.

(Angelo Scola)

 

Con donne di qualunque condizione, siano pure parenti o sante, avrò un riguardo speciale, fuggendo dalla loro familiarità, compagnia o conversazione, come dal diavolo.

(Papa Giovanni XXIII)

 

Non bisogna mai contraddire una donna. Basta aspettare: lo farà da sola.

(Humphrey Bogart)

 

Vai a donne? Non dimenticare la frusta!

(Nietzsche)

 

Il silenzio è la sola cosa d’oro che le donne detestano.

(Mary Wilson Little)

 

Non sono una donna addomesticabile.

(Alda Merini)

 

È una donna e perciò vede la vita come non la vediamo noi, e certe volte ci insegna a guardarla; comprende sfumature, percepisce sottigliezze che i nostri sensi non registrano; sa trovare nel vocabolario quell’aggettivo che a contatto con un sostantivo crea imprevedibili effetti. Se è vero che la donna è il complemento spirituale dell’uomo, essa vede l’altra faccia della verità.

(Dino Segre)

 

Essere donna è così affascinante. È un’avventura che richiede un tale coraggio, una sfida, che non finisce mai.

(Oriana Fallaci)

 

Donne: diavoli senza i quali la vita sarebbe un inferno.

(Roberto Gervaso)

 

Il bisogno che fa gli uomini cattivi, fa brutte le donne.

(Emilio de Marchi)

 

Il pericolo numero uno
la donna
l’incantesimo numero uno
la donna
chi viene vinto
da quell’incanto
sospira mentre soffre tanto
che ci vuoi far
siamo nati per amar.

(Renato Carosone)



VUOI LEGGERE ALTRI AFORISMI E FRASI SULLE DONNE?

Ti suggeriamo

Conosci altri aforismi e frasi sulle donne?

Aggiungili nei commenti e contribuisci ad arricchire la pagina.