Amore e morte nelle poesie di Giorgio Caproni

Amore mio, nei vapori d’un bar all’alba, amore mio che inverno lungo e che brivido attenderti!