L’uomo è un sole, i suoi sensi sono i suoi pianeti.

I FRAMMENTI DI NOVALIS

Friedrich Leopold von Hardenberg (1772 – 1801), detto NOVALIS, è stato poeta e pensatore tedesco, simbolo del romanticismo come sintesi del rapporto tra natura e spirito per mezzo della poesia. Gli aforismi e le frasi esposte in questa pagina sono solo una piccola parte di un’opera ben più vasta. I Frammenti sono infatti una vasta sintesi enciclopedica della cultura, una sorta di affascinante poema filosofico scritto per aforismi.



AFORISMI SULL’ESSERE E L’UOMO

  • Interamente non ci comprenderemo mai, ma potremo assai più che comprenderci.

  • Il pregiudizio più arbitrario è che all’uomo sia negata la facoltà di essere al di fuori di sé, di essere consapevolmente al di là dei sensi. L’uomo è capace di essere in qualunque momento una creatura soprasensibile. Altrimenti non sarebbe cittadino del mondo, sarebbe una bestia.

  • La tendenza al meraviglioso e al misterioso non è altro se non la tendenza allo stimolo spirituale.

  • La sintesi di anima e corpo si chiama persona. La persona a sua volta sta allo spirito come il corpo all’anima. Un giorno anch’essa si dissolve e risorge in forma più nobile.

  • Inclinazione – Istinto. L’uomo può diventare tutto ciò che entra nella sua riflessione, tutto ciò che egli può proporsi.

  • Una ragione irritabile è una ragione tenera e debole. Perciò moralisti e osservatori valgono spesso tanto poco come persone pratiche.

  • L’uomo non mira ad altro che ad essere stimolante, a suscitare attenzione.

  • In fondo ogni uomo vive nella sua volontà. Un fermo proponimento è il mezzo universalmente tranquillizzante.

  • Fra tutti i veleni, l’anima è il più potente.

AFORISMI SULLA FILOSOFIA

  • La filosofia è nostalgia, il desiderio di ritrovarsi dappertutto come a casa propria.

  • Filosofare è semplicemente un triplice vegliare – esser desti – esser coscienti.

  • La filosofia non deve spiegare la natura, deve spiegare sé stessa.

  • La possibilità della filosofia si fonda sulla possibilità di produrre pensieri secondo norme, di pensare veramente in comune. Se è possibile un pensiero comune, è possibile una volontà comune, la realizzazione di grandi e nuove idee.

  • La filosofia è la ragione dell’ente scientifico che a sua volta consta di corpo e anima.

  • La filosofia è rappresentabile solo praticamente e, come ogni attività geniale, non si può descrivere.

  • La filosofia superiore tratta del connubio di natura e spirito.

  • La sapienza è la filosofia morale.



AFORISMI SULLA VITA

  • L’arte di vivere – contro la macrobiotica.

  • Soltanto un artista può indovinare il senso della vita.

  • Si può diventare solo in quanto si è già.

  • La vita è un principio morale. (Moralità imperfetta – vita imperfetta).

  • La vita non dev’essere un romanzo impostoci, bensì un romanzo fatto da noi.

AFORISMI SULL’ARTE

  • L’arte è esercizio della nostra attività. Soltanto il frequente esercizio della nostra attività, per il quale essa diventa più determinata ed energica, costituisce l’arte.

  • Ogni opera d’arte ha in se un ideale a priori, una necessità di esistere.

  • Il bello è il visibile per eccellenza.

  • L’artista sta sopra l’uomo come la statua sopra il piedistallo.

  • Il vero pittore sa distinguere il pittorico dal non pittorico. Così accade al poeta, al romanziere, al descrittore di viaggi. Il cronista è l’abborracciatore nella storia: vuol dar tutto e non dà niente. E così sempre. Ogni arte ha la sua sfera individuale: chi non la conosce esattamente e non la sente, non diventerà mai un artista.

  • Limiti della pittura e della scultura. La scultura procede dall’ideale, la pittura va verso l’ideale.




CONOSCI NOVALIS?

Potresti leggere