“Si va in manicomio per imparare a morire”

Alda Merini

Una grande poetessa contemporanea la cui vita fu duramente segnata dall’esperienza del manicomio. Benché sia famosa per la sua produzione poetica e in prosa, non mancano, nell’ultima parte della vita di Alda Merini, molte produzioni di tipo aforistico. Qui ne raccogliamo alcune dedicate proprio all’esperienza del manicomio e al suo essere ‘pazza’, sofferente, fuori dagli schemi.

Argomenti Correlati 

 – Aforismi e frasi sulla follia – Le frasi più belle di Alda Merini



LE FRASI DI ALDA MERINI

  • La pazzia mi visita almeno due volte al giorno.
  • Da anni indago sul caso Merini.
  • La lobotomia è il tocco finale di un grande parrucchiere.
  • Sono molto irrequieta quando mi legano allo spazio.
  • Anche la follia merita i suoi applausi.
  • Il veliero del mio canto è fatto di motori e spugne
  • Chi è prigioniero diventa potenzialmente libero.
  • I lapsus sono delle tremende spie.
  • Della mia crocifissione mi manca solo il lavaggio dei piedi.
  • Nella psichiatria locale esiste un verme con ali quadrate.
  • Nelle prigioni gli alberi crescono a rovescio.
  • Ho cominciato a piangere per gioco e poi ho creduto che fosse il mio destino.




  • Solo quando sto morendo sono particolarmente in forma.
  • Il mio letto è una zattera che corre verso il divino.
  • La nevrosi è qualcosa di circoscritto al pube.
  • Quando apro il gas mi sento morire.
  • Il mio chiodo fisso è Sigmund Freud.
  • In ogni conchiglia c’è il buio del mare.
  • Se avete molto caldo prendete un ramoscello di follia e piantatevelo negli occhi.
  • I folli sono quelli che resistono agli amori facili.
  • Non ci sono più ricoveri a vita, ci sono solo ricoveri a morte.
  • Se il silenzio è d’oro l’elettroshock è la rovina del silenzio.
  • Non ho più notizie di me da tanto tempo.
  • Ci sono giorni che non si staccano dalle pareti.
  • L’inferno è la mia grande passione.
  • Uscire dal manicomio è un miracolo personale.
  • Ognuno è amico della sua patologia.
  • Non mi lascio mai escludere dal mio IO.
  • Le grandi avarie provocano grandi pensieri.
  • La depressione è un discorso puro sulla creatività.
  • Alda Merini è stanca di ripetere che è pazza.




TI PIACE ALDA MERINI?

Potresti leggere